VOLANO FARFALLE: Da Mirafiori si vola ai Nazionali di Fabriano, accompagnati per mano dalle Farfalle della Nazionale Italiana!

Sabato 9 Aprile alle ore 18,30, al Pala Paietta di Biella, a chiusura del Torneo Nazionale Gold Junior e Senior, si esibiscono le Farfalle della Nazionale Italiana, ospiti di onore della Asd Ritmica Piemonte organizzatrice dell’evento sportivo nazionale, accompagnate dalla Direttrice Tecnica della Nazionale, Emmanuela Maccarani e dalle nostre Allieve più piccole, Campionesse Regionali nelle Categorie Gold 1 e Gold3, pronte per partecipare alle finali nazionali del Campionato Squadra Allieve Gold a Fabriano di fine Maggio.

Un importante evento sportivo per tutti gli appassionati diGinnastica Ritmica del Piemonte e Valle D’Aosta: una esibizionedella Squadra Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica, da Desio al Pala Paietta di Biella Sabato ore 18,30 per chiudere insieme ilTorneo Nazionale Gold Junior e Senior, salutando le 120 ginnaste in gara che arriveranno da tutta Italia.

Inoltre le Farfalle, con le loro magnifiche musiche e magiche maestrie, augureranno un grande in bocca al lupo alle piccole Allieve: sono 140 le piccole ginnaste che Domenica 10 Aprilescenderanno in pedana per partecipare agli interregionali ZT1 e ZT2 del Campionato Squadra Allieve Gold, con il sogno di aggiudicarsi anche loro il pass per le finali nazionali di fine maggio a Fabriano.

 

Le Farfalle, in preparazione per i prossimi impegni internazionali della stagione, danno appuntamento ai loro tanti sostenitori a Biella. L’ingresso sarà consentito previa presentazione del Green Pass rafforzato, solo alle persone dotate di mascherina FFP2 e secondo le normative anti-contagio vigenti. Il costo dell’ingresso sarà di 10,00€, fino all'esaurimento dei posti disponibili.

 

Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Daniela Mogurean, Laura Paris, Alessia Russo, Maria Zaffagnini, Alexandra Naclerio, Giulia Segatori e Serena Ottaviani, presenteranno, i loro nuovi esercizi, i 5 cerchi e il misto 3 nastri/2 palle, ideati dalla Direttrice Tecnica Emanuela Maccarani coadiuvata nel lavoro dallo staff dell’Accademia di Desio ed ancora una volta, riscalderanno i cuori delle giovani ginnaste presenti, alimentando i sogni di tutte loro e soprattutto ricordando loro che le buone esecuzioni arrivano dopo tanto tanto lavoro, impegno e dedizione.

 

Con immensa emozione e molta responsabilità, si esibiranno con le Farfalle, anche le due squadre Allieve della Società Ritmica Piemonte, organizzatrice della tre giorni di gara, sostenuta ed aiutata dalla Società di Biella ASD La Marmora. Per la squadra Gold 1, scenderanno in pedana le ormai esperte ragazze dell’anno 2010-2011, Campionesse Regionali di categoria: Emma Chiabotto, Elodie Margot Godioz, Ginevra Pascarella, Anna Pilato e Amely Sordi. Per la categoria Gold 3, le Campionesse Regionali, Alma Listone, Chiara Mangini e Marta Valentini, tutte del 2012,scenderanno in pedana sulle note di “Le Streghe” di Gabri Ponte.

 

“Le nostre Allieve sono ancora molto piccole, ma il loro impegno è stato fino a qui davvero grande: in particolare in questi ultimi due anni, dove alle richieste normali dell’agonismo, va sommata anche la pandemia e tutte le sue ripercussioni”, sottolinea Manuela Bertolone, direttrice tecnica della società.  Arrivato all’improvviso, il Covid-19 ha interrotto bruscamente le vite di tutti e lo sport con tutti gli sportivi ha avuto grandi momenti di stop, ma l’ASD Ritmica Piemonte ha scelto di organizzarsi e rimanere sempre con le sue atlete, facendo per un intero anno le lezioni in dad, innanzitutto perché amicizia, salute, benessere e sport vanno “tenuti insieme sempre, ma anche per non mettere nessun percorso in stand-by.

Ora i sorrisi delle atlete, la soddisfazione per i risultati ottenuti e le importanti prospettive per il futuro, regalano a tutta la società un po' di serenità e tanti sogni nel cassetto da continuare a coltivare. Primo tra tutti, renderci tutti insieme “famiglia accogliente” per Shypotkina Oleksandra, per le nuove compagne Sasha. Da qualche settimana, in palestra stiamo ospitando la giovane ginnasta ucraina del 2011: è arrivata a Torino con la sua giovanissima mamma, il fratellino del 2015, la nonna ed il nonno. La ginnastica per questa piccola atleta è un insostituibile e quotidiano motivo di distrazione e benessere, rispetto alle grandi fatiche che la sua famiglia ed il suo popolo stanno coraggiosamente fronteggiando. Noi siamo lieti di essere quel posto sereno dove, almeno qualche ora al giorno, dimenticare gli orrori della guerra.